Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Ordine dei Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Palermo | 21 Settembre 2019

Scroll to top

Top

Posts By www.inps.it – News Informazioni

Comunicazione di cessazione ai fini TFS: passaggio al nuovo sistema

20 Settembre 2019 |

Con il messaggio 20 settembre 2019, n. 3400, si comunica l’attivazione del sistema telematico per la comunicazione di cessazione TFS. L’applicazione potrà essere utilizzata dalle amministrazioni e dagli enti datori di lavoro dopo aver ottenuto l’abilit…Read More

Agricoltura: avvisi bonari per autonomi e datori di lavoro

20 Settembre 2019 |

Con il messaggio 20 settembre 2019, n. 3398 l’INPS comunica l’inizio delle elaborazioni per l’emissione degli avvisi bonari per i datori di lavoro agricolo e gli autonomi in agricoltura.
Gli avvisi bonari saranno a disposizione del contribuente e del s…Read More

Pubblicato l’Osservatorio sul precariato con i dati di luglio 2019

19 Settembre 2019 |

Sono stati pubblicati i dati di luglio 2019 dell’Osservatorio sul precariato. Nei primi sette mesi del 2019, nel settore privato complessivamente le assunzioni sono state 4.488.304. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, la crescita ha rigu…Read More

Rappresentanza sindacale: l’INPS firma la Convenzione

19 Settembre 2019 |

Giovedì 19 settembre, a Roma, alla presenza di Nunzia Catalfo, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, è stata firmata la Convenzione per la misurazione della rappresentanza dei sindacati dei lavoratori nelle aziende del sistema Confindustria…Read More

Osservatorio Cassa Integrazione Guadagni (CIG): dati di agosto 2019

19 Settembre 2019 |

È stato pubblicato l’Osservatorio Cassa Integrazione Guadagni con i dati di agosto 2019. Il numero di ore complessivamente autorizzate per trattamenti di integrazione salariale è stato pari a 6.411.039, in diminuzione del 42,3% rispetto allo stess…Read More

Sistemazione posizioni assicurative: prosecuzione attività INPS–MIUR

18 Settembre 2019 |

Nel mese di settembre il Progetto ECO dipendenti pubblici dell’INPS sta proseguendo con le attività di definizione delle domande di computo, riscatto, ricongiunzione e connesse sistemazioni dei conti individuali, sulla base dei fascicoli digitalizzati già messi a disposizione dall’AT MIUR Roma, a seguito dell’Accordo sperimentale del febbraio 2019, a partire dalle domande di prestazione dei nati nel 1953 (prossimi pensionandi di vecchiaia). A seguire saranno definite le domande giacenti dei nati tra il 1954 e il 1956.

Alle scuole romane, tramite l’ufficio scolastico provinciale, è stato chiesto di continuare a fornire i riscontri necessari, al fine di anticipare il più possibile le operazioni di sistemazione delle posizioni assicurative del personale scolastico.

È in corso di definizione il rinnovo dell’Accordo sperimentale, per mezzo del quale saranno trasmessi al Progetto ECO ulteriori 3.500 fascicoli digitalizzati con le relative domande di prestazione (circa 9mila).

 

Read More

Data center INPS: la previdenza italiana digitalizzata

18 Settembre 2019 |

Dal Bonus Bebè alle prestazioni pensionistiche, dalla malattia alla disoccupazione, dalla cassa integrazione al Reddito di Cittadinanza, ogni anno l’INPS eroga servizi essenziali per la vita del nostro paese. Tutto questo è possibile grazie ai Data center, l’infrastruttura informatica necessaria alla gestione e all’elaborazione dei dati.

Attraverso i Data center l’Istituto eroga circa 440 servizi online a oltre 22 milioni di assicurati, 15 milioni di pensionati, quattro milioni di beneficiari di prestazioni sociali e assistenziali e cinque milioni di imprese.

L’INPS, la prima amministrazione pubblica a digitalizzare i propri processi, si conferma così al passo con l’evoluzione tecnologica. La Direzione centrale Organizzazione sistemi informativi si avvale dei Data center dotati delle più moderne tecnologie e in grado di garantire la protezione dei dati degli italiani.

Oltre 10mila metri quadrati dedicati agli strumenti informatici, 4mila server, 900mila tabelle su database di produzione, 3.500 applicazioni, 23,2 petabyte di spazio disco, 360 milioni di righe di codice software: sono questi i numeri dei Data center dell’INPS, vero e proprio cuore del sistema informatico del paese.

Read More

Servizi Gestione Dipendenti Pubblici: abilitazione per intermediari

17 Settembre 2019 |

Con il messaggio 17 settembre 2019, n. 3357 l’INPS estende agli intermediari abilitati (consulenti del lavoro, commercialisti, esperti contabili e avvocati) la possibilità di chiedere l’accesso ad alcuni servizi della Gestione Dipendenti Pubblici (GD…Read More

Incarichi e lavoro subordinato in società di capitali: compatibilità

17 Settembre 2019 |

Con il messaggio 17 settembre 2019, n. 3359, l’INPS fornisce chiarimenti agli operatori economici e alle strutture territoriali in merito alla compatibilità tra la titolarità di cariche sociali e l’instaurazione, tra la società e la persona fisica …Read More

Reddito di Cittadinanza e Reddito di Inclusione: dati settembre 2019

16 Settembre 2019 |

È stato pubblicato l’Osservatorio sul Reddito di Cittadinanza. Al 4 settembre 2019 risultano pervenute all’INPS 1.460.463 domande di cui 960.007 sono state accolte, 90.812 sono in lavorazione e 409.644 sono state respinte o cancellate.

La maggior p…Read More

Corso di lingue in Italia 2019: pubblicate le graduatorie del concorso

12 Settembre 2019 |

Sono state pubblicate le graduatorie del concorso “Corso di lingue in Italia”, riservato agli studenti che nell’anno scolastico 2018-2019 hanno frequentato gli ultimi due anni della scuola primaria e la scuola secondaria di primo e secondo…Read More

INPS e SNA: insieme per la formazione e il miglioramento della PA

12 Settembre 2019 |

Con la pubblicazione degli avvisi per la Ricerca di master universitari di I e di II livello e per la Ricerca di master per la trasformazione digitale della PA prende avvio una nuova forma di collaborazione tra l’Istituto e la Scuola Nazionale dell’Amm…Read More

Gestione Separata: contributi dovuti per gli amministratori locali

11 Settembre 2019 |

Con la circolare INPS 21 novembre 2001, n. 205, l’Istituto ha fornito le istruzioni relative al pagamento e alla presentazione delle denunce contributive da parte degli enti locali obbligati al versamento dei contributi dovuti alla Gestione Separata…Read More

Contratti tempo determinato: aumento contributo addizionale NASpI 2019

11 Settembre 2019 |

Il “Decreto dignità” (decreto-legge 12 luglio 2018, n. 87, convertito con modificazioni dalla legge 9 agosto 2018, n. 96) ha introdotto misure per favorire il contrasto al precariato e la limitazione dei contratti a tempo determinato.
Con la circolare …Read More

Posizione assicurativa: Convenzione INPS – Ministero della Giustizia

11 Settembre 2019 |

Nell’ambito degli accordi necessari per lo sviluppo delle attività del “Progetto ECO dipendenti pubblici”, l’INPS e il Ministero della Giustizia hanno sottoscritto, lo scorso 22 gennaio, una Convenzione (pdf 4,97MB) al fine di sollecitare la definizion…Read More

Bandi Convitti Nazionali 2019-2020: graduatorie ammessi con riserva

10 Settembre 2019 |

Sono state pubblicate le graduatorie degli ammessi con riserva del bando Convitti nazionali 2019-2020.

Sono state pubblicate anche le graduatorie degli ammessi con riserva del bando Convitti di proprietà 2019-2020, con l’elenco delle disponibilità re…Read More

Fiera del Levante: l’INPS a Bari per l’edizione 2019

10 Settembre 2019 |

Prenderà il via dal 14 al 22 settembre 2019, a Bari, l’ottantatreesima edizione della Fiera del Levante, che quest’anno accenderà i riflettori sui temi del cambiamento climatico, dell’innovazione tecnologica, del futuro del lavoro, della lotta alla …Read More

Sisma 2016-2017: modalità di versamento dei contributi sospesi

9 Settembre 2019 |

Con riferimento ai comuni del Centro Italia colpiti dal sisma del 2016 e del 2017, la legge 14 giugno 2019, n. 55 ha stabilito che gli adempimenti e i versamenti dei contributi sospesi vengano effettuati in unica soluzione entro il 15 ottobre 2019, s…Read More

Amministrazioni pubbliche: sospensione prescrizione dei contributi

9 Settembre 2019 |

L’Istituto, con la circolare INPS 6 settembre 2019, n. 122, fornisce alle amministrazioni iscritte alle Casse pensionistiche della Gestione pubblica indicazioni e chiarimenti relativi alla prescrizione dei contributi dovuti.
La circolare rinvia al 31 dicembre 2021 la sospensione dei termini di prescrizione della contribuzione obbligatoria dovuta dalle amministrazioni pubbliche, per i periodi di competenza fino al 31 dicembre 2014, come stabilito dal  decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4.
La sospensione dei termini di prescrizione si applica alla sola contribuzione dovuta alle gestioni previdenziali amministrate dall’INPS, quindi alla Cassa Pensioni Dipendenti Enti Locali (CPDEL), alla Cassa Pensioni Insegnanti di asilo e di scuole elementari parificate (CPI), alla Cassa Pensioni Sanitari (CPS), alla Cassa Ufficiali Giudiziari (CPUG) e alla Cassa Trattamenti Pensionistici dei dipendenti dello Stato (CTPS).

Sono, pertanto, destinatari delle disposizioni:

    • le amministrazioni dello Stato, compresi gli istituti e scuole di ogni ordine e grado e le istituzioni educative. Sono da comprendere in questo ambito anche le accademie e i conservatori statali;
    • le aziende e amministrazioni dello Stato a ordinamento autonomo;
    • le regioni, le province, i comuni, le unioni dei comuni, le comunità montane e loro consorzi e associazioni;
    • le istituzioni universitarie;
    • gli Istituti autonomi case popolari;
    • le camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura e loro associazioni;
    • gli enti pubblici non economici nazionali, regionali e locali;
    • le amministrazioni, le aziende e gli enti del Servizio Sanitario Nazionale;
    • l’Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle Pubbliche Amministrazioni (ARAN);
    • le agenzie di cui al decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300.

Sono, invece, escluse le contribuzioni pertinenti a:

    • Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti (FPLD);
    • fondi esonerativi e sostitutivi della Assicurazione Generale Obbligatoria;
    • fondi per l’erogazione dei trattamenti di previdenza (TFR/TFS) ai dipendenti pubblici (Fondo ex INADEL ed ex ENPAS).

Pertanto, la contribuzione dovuta alle Casse pensionistiche sopra indicate, per ai periodi retributivi fino al 31 dicembre 2014, può essere versata entro il 31 dicembre 2021, quella per periodi che decorrono dal 1° gennaio 2015 è soggetta ai termini ordinari di prescrizione quinquennali, mentre i versamenti riguardanti dicembre 2015 potranno essere effettuati secondo i termini ordinari di prescrizione, entro il 18 gennaio 2021.

Read More

ISEE: chiarimenti per le DSU presentate da gennaio 2020

9 Settembre 2019 |

Sul tema della validità dell’ISEE, dei puntamenti agli anni reddito e patrimoni in ISEE, si segnala la rilevante modifica all’articolo 4 sexies del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34 (cd. Decreto crescita), convertito dalla legge 28 giugno 2019, n. 58…Read More

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
X