Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Ordine dei Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Palermo | 24 febbraio 2018

Scroll to top

Top

Diritto alla Cig, anche senza continuità

Il ministero del lavoro con la nota prot. 525/2018 sancisce che, ai fini della verifica dei requisiti di anzianità contributiva (90 giorni) per maturare il diritto alla cassa integrazione, non serve la continuità del lavoro.
Deve essere solo verificata che l’anzianità di lavoro presso l’unità produttiva sia almeno di 90 giorni (non necessariamente continuativi).
Il ministero, inoltre, esclude la possibilità di una regola univoca nei cantieri: fino a 30 giorni non sono unità produttive; oltre 30 giorni sono, invece, unità produttive.
(Autori: A/M)
(Fonte: Min. Lav.)