Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Ordine dei Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Palermo | 24 Maggio 2019

Scroll to top

Top

Cassazione: licenziamento di lavoratore in permesso parentale

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 5425/2019, ha affermato che il datore di lavoro può procedere legittimamente a licenziare un lavoratore assente dal lavoro in quanto fruente del congedo ex art. 4, comma 2, della legge n.53/2000, ricompreso tra i soggetti individuati al termine di una procedura collettiva di riduzione di personale ex articoli 4 e 5 della legge 223/1991. La previsione contenuta nel citato art. 4, comma 2, secondo la quale il lavoratore conserva il posto di lavoro, tende soltanto a tutelare lo stesso da un recesso dovuto a tale motivazione.   

(Fonte: Cassazione)

(Autori: AS) 



 


NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
X