Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Ordine dei Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Palermo | 21 ottobre 2017

Scroll to top

Top

Bonus Sud – Le nuove FAQ della Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro

A seguito dei quesiti posti dal CNO all’Anpal sono state elaborate tre nuove faq sul Bonus Sud che rispondono ad alcuni dei dubbi sollevati dai consulenti del lavoro in questi mesi.
Di particolare rilevanza la risposta data sul perfezionamento dello status di disoccupazione, l’Anpal risponde che ai fini del possesso del requisito di cui all’art 2, comma 2, del D.D. 367/2016, è sufficiente la D.I.D. senza la sottoscrizione del patto di servizio.
A seguire le faq suddette.
17. In caso di trasformazione di rapporto a termine bisogna chiarire se necessita il requisito della mancanza di impiego regolarmente retribuito nei sei mesi precedenti alla trasformazione? Sì, necessita. L’unico requisito non richiesto è lo stato di disoccupazione, altrimenti si andrebbe oltre la previsione del regolamento europeo. Quindi se si trasforma un rapporto della durata inferiore a 6 mesi, l’incentivo spetta; in caso di rapporto di durata superiore, invece, la risposta non può che essere negativa;
18. Qual è il riscontro sulla Did (dichiarazione d’immediata disponibilità al lavoro) rilasciata dall’Inps sul portale ANPAL al Centro per l’Impiego che ha provocato un primo rigetto delle domande, salvo poi un successivo comunicato che metteva in stand by le stesse istanze? Il problema è informatico. Si verifica soprattutto quando la Did viene rilasciata ad un Cpi di regione diversa da quella dell’assunzione. Si sta lavorando, ma non si prevedono tempi celeri per la risoluzione del problema. Attualmente risultano pervenute all’INPS 56.000 istanze. Per 41.000 di queste l’INPS ha chiesto all’ANPAL la verifica dello stato di disoccupazione; 29.000 istanze sono risultate positive e 12.000 bloccate (4.000 per trasformazione e 8.000 per problemi tecnici sulla verifica dello status).
19. Molti Cpi non fanno ancora sottoscrivere il patto di servizio. L’INPS, in un recente confronto con il Consiglio Nazionale, ha sostenuto che lo status di disoccupato si perfeziona soltanto alla sottoscrizione del patto, a nulla rilevando la sola DiD… Risulta sufficiente per l’attestazione dello status di disoccupato la presentazione della dichiarazione di disponibilità al lavoro al Centro per l’impiego
In allegato le FAQ aggiornate
approfondimento_fs_02052017_bonus_sud_nuove_faq-04-05-2017