Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Ordine dei Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Palermo | 20 Ottobre 2019

Scroll to top

Top

Rimane l’assegno di ricollocazione per i cassintegrati

L’Anpal, con una nota diffusa il 5/02/2019 sul proprio sito internet, precisa che i cassintegrati continueranno a fruire dell’assegno di ricollocazione (adr).
La sospensione fino al 31 dicembre 2021, dall’entrata in vigore del dl n. 4/2019 (29 gennaio 2019), infatti, tocca esclusivamente le persone beneficiarie di Naspi da almeno quattro mesi. I lavoratori in cigs (cassa integrazione guadagni straordinaria) coinvolti in accordi di ricollocazione (ex art. 24-bis del dlgs n. 148/2015 n. 148), invece, possono ancora richiedere l’assegno.
(Fonte: Anpal)
(Autori: AM)

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
X