Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Ordine dei Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Palermo | 15 Dicembre 2019

Scroll to top

Top

Sisma 2016-2017: indicazioni sul versamento delle ritenute sospese

Con il messaggio 2 dicembre 2019, n. 4478, in riferimento ai comuni del Centro Italia colpiti dal sisma del 2016 e del 2017, l’Istituto fornisce indicazioni sulla ripresa dell’obbligo del versamento delle ritenute fiscali sospese, in seguito alle modifiche introdotte dal decreto-legge 14 ottobre 2019, n. 111 e dal decreto-legge 24 ottobre 2019, n. 123.

Per effetto delle modifiche, i pensionati e i dipendenti dell’Istituto che vorranno usufruire della rateizzazione, senza sanzioni e interessi, nella misura massima di 120 rate a decorrere da gennaio, dovranno farne richiesta all’INPS entro il 15 gennaio 2020 e potranno beneficiare della riduzione prevista dal decreto-legge 123/2019.

Per le richieste presentate successivamente a questa data, il numero delle rate sarà ridotto del corrispondente numero dei mesi di ritardo, fermo restando che il versamento delle ritenute riferite a periodi antecedenti la richiesta rimane di esclusiva competenza dell’interessato, incluso il versamento di sanzioni e interessi.

Alle richieste già pervenute e accolte dall’Istituto al 14 ottobre 2019, resta applicata la rateizzazione richiesta e ottenuta, a cui si applica l’applicazione del beneficio dell’abbattimento al 40%.

Nei casi in cui l’importo delle ritenute dovute sia già stato trattenuto interamente o in percentuale superiore al 40%, l’Istituto provvederà a restituire la somma ritenuta in eccedenza sulla prima rata utile.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
X