Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Ordine dei Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Palermo | 20 Gennaio 2022

Scroll to top

Top

Per le cartelle 180 giorni per pagare ma ferme le regole sulle rate

Tra le principali novità in materia di riscossione contenute nella legge di conversione del decreto fisco-lavoro (Dl 146/2021), definitivamente approvata, vige la regola secondo cui, per le cartelle notificate entro fine anno – e a partire dal 1° settembre scorso – ci sono 180 giorni per il pagamento. Inoltre, dalla data di entrata in vigore della norma, non si potranno più proporre ricorsi contro gli estratti di ruolo.

Si ricorda, anche, che il termine per pagare le somme derivanti da accertamenti esecutivi resta invece fermo a 60 giorni dalla notifica. Lo stesso vale per i termini per proporre il ricorso contro la generalità degli atti impositivi.

(Autori: AMS)

(Fonte: Il Sole 24Ore)

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
X