Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Ordine dei Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Palermo | 16 dicembre 2017

Scroll to top

Top

Insegnanti – niente contributi niente pensione

Con la circolare n. 169 del 15 novembre scorso, l’INPS ha chiarito che secondo l’applicazione dei nuovi criteri, in vigore dal 1° gennaio 2019, gli insegnanti di scuole private e paritarie per i quali non sono stati versati i contributi e sono trascorsi cinque anni, l’anzianità è persa per sempre, anche quando sia possibile provare di avere insegnato. Esclusi da questa restrizione risultano essere invece i dipendenti statali, quelli di enti locali ed i sanitari (ex Ctps, Cpdel, Cpug e Cps), per i quali la prescrizione non interferisce con la computabilità dei periodi di servizio.
(Autore: AM)
(Fonte: Inps)