Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Ordine dei Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Palermo | 20 Gennaio 2022

Scroll to top

Top

Anche per le domande di Cassa Covid, proroga al 31 dicembre

Tra le modifiche apportate al Dl 146/2021 in sede di conversione nella legge 215/2021 una riguarda i fruitori degli interventi d’integrazione salariale di tipo emergenziale. Si tratta del nuovo articolo 11-bis, che prevede un differimento al 31 dicembre 2021 dei termini decadenziali riferiti all’invio dei dati utili per il pagamento diretto ai lavoratori (da parte dell’Inps) e il saldo delle prestazioni. Inoltre, anche se la norma nella sua costruzione letterale non sembra volere estendere la mini proroga alle domande di accesso, l’Istituto interpreta estensivamente la disposizione e, nel messaggio 4580/2021 diffuso il 21 dicembre , apre anche alle istanze. Di fatto, dunque, si riaprono i termini per le domande di CIGO, CIGD, ASO dei fondi di solidarietà bilaterali e FIS, CISOAa. Parimenti, vengono riaperti i termini per l’invio dei dati che servono all’INPS per pagare direttamente le prestazioni. La norma, inoltre, offre altro tempo ai datori per effettuare i conguagli di quanto anticipato ai lavoratori.

(Autori: AMS)

(Fonte: Il Sole 24Ore)

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
X