Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Ordine dei Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Palermo | 16 dicembre 2017

Scroll to top

Top

Indennità NASpI: beneficiari che si recano all’estero

A seguito di parere reso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in tema di beneficiari di NASpI che espatriano o soggiornano all’estero per la ricerca di un lavoro o per altri motivi, la circolare INPS 28 novembre 2017, n. 177 illustra le nuove modalità operative a cui attenersi in tali casi per l’erogazione di NASpI.

In attuazione dell’evoluzione normativa, la circolare evidenzia che le motivazioni e la durata dell’espatrio cessano di essere rilevanti ai fini dell’indennizzabilità dei disoccupati.

Permangono, tuttavia, i vincoli connessi ai meccanismi di condizionalità che consistono nell’obbligo di presentarsi presso un Centro per l’Impiego per la profilazione e la sottoscrizione del patto di servizio personalizzato. La violazione di tale regola comporta l’applicazione delle conseguenti misure sanzionatorie contenute nella circolare INPS 15 dicembre 2016, n. 224.