Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Ordine dei Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Palermo | 11 dicembre 2018

Scroll to top

Top

Lavoro nero punito due volte

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con nota prot. n. 9294/2018 precisa che la maxi-sanzione per lavoro nero si cumula con la nuova sanzione per pagamento in contanti delle retribuzioni. In sede di accertamento dell’impiego di lavoratori in nero, infatti, l’ispettore deve riscontrare che la remunerazione dei lavoratori sia avvenuta con mezzi tracciabili (cosa molto improbabile) e, in caso contrario, applicare la sanzione da 1.000 a 5.000 euro sulla base della periodicità di corresponsione della retribuzione (mensile, settimanale, giornaliera).
(Fonte: INL)
(Autori: AM)

X