Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Ordine dei Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Palermo | 20 settembre 2018

Scroll to top

Top

Durc On Line – Il passaggio dal controllo di regolarità con il sistema D.P.A. – Mess. Inps n. 2648

Dal prossimo 9 luglio 2018, il sistema Dichiarazione Preventiva di Agevolazione (D.P.A.), prevede che l’azienda dichiari, attraverso un modello telematico, la volontà di usufruire delle agevolazioni a partire dal mese in cui ne ha diritto e per tutto il periodo di permanenza dell’agevolazione.
L’INPS – con il messaggio numero 2648 del 2 luglio 2018 – ha reso note le nuove modalità di gestione del Durc Online, del Durc Interno e della dichiarazione preventiva di agevolazione (DPA), attraverso il quale è possibile anticipare l’attivazione della verifica ed acquisire l’esito del Durc a partire dal mese in cui l’agevolazione viene fruita.
L’avvenuta trasmissione della Dichiarazione Preventiva di Agevolazione determinerà l’avvio, in tempo reale, dell’interrogazione della piattaforma Durc On Line. Il sistema D.P.A., dopo aver protocollato l’istanza, invia alla procedura Durc On Line la richiesta di verifica della regolarità. Laddove sarà presente un Documento Durc On Line regolare in corso di validità, il D.P.A. ne registrerà l’esito, diversamente verrà avviato il procedimento di verifica, con l’eventuale emissione dell’invito a regolarizzare. L’esito della verifica di regolarità sarà registrato sul sistema D.P.A. e fornirà all’utente esterno la conferma circa la legittimità della fruizione dei benefici, ai sensi dell’articolo 1, comma 1175, della legge n. 296/2006.
La dichiarazione D.P.A., con riguardo alla matricola aziendale per la quale, per il mese considerato, verrà denunciata dal datore di lavoro l’agevolazione nel flusso UniEmens, deve avvenire entro il giorno precedente la scadenza del pagamento della denuncia stessa.
La matricola aziendale Inps indicata sarà ricollegata al codice fiscale dell’azienda, in ossequio alle regole vigenti in materia di Durc On Line, che prevedono che la verifica di regolarità contributiva interessi tutte le posizioni contributive riconducibili al codice fiscale del soggetto controllato.
In assenza della Dichiarazione Preventiva di Agevolazione, a cura dell’azienda interessata o del proprio intermediario, qualora a seguito della elaborazione di un flusso UniEmens sia evidenziata almeno una agevolazione, il sistema D.P.A. attiverà l’interrogazione della procedura Durc On Line e l’esito della verifica di regolarità sarà gestito ai fini della conferma o del recupero di quanto indebitamente fruito a titolo di agevolazione stessa.
(Autori: AB)
(Fonte: Inps)

X