Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Ordine dei Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Palermo | 20 Gennaio 2022

Scroll to top

Top

Per le cartelle notificate fino a marzo, 180 giorni per pagare

Piu’ tempo ai contribuenti per saldare i debiti con l’agente della riscossione. Un nuovo emendamento difatti , consente di pagare entro 180 giorni anche le cartelle notificate dal 1° gennaio al 31 marzo 2022. Il testo iniziale del Dl 146 aveva previsto un termine di 150 giorni per saldare il conto delle cartelle notificate dal 1° settembre al 31 dicembre 2021. La conversione parlamentare ha esteso questo termine a 180 giorni, mentre invece non è passato l’allargamento della misura agli avvisi di accertamento esecutivo e agli avvisi di addebito Inps prima votato dalle commissioni Finanze e Lavoro del Senato e poi stralciato dal maxi emendamento per ragioni di copertura.

(Autori: AMS)

(Fonte: Il Sole 24Ore)

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
X