Skip to main content

Legge di Bilancio 2023- aggiunto un mese di congedo parentale indennizzato all’80%

Tra le misure presenti nella Legge di Bilancio 2023, si registra anche una modifica alla disciplina del congedo parentale. Normalmente il congedo parentale è retribuito al 30% ; con questa modifica viene aggiunto un mese di congedo facoltativo, non obbligatorio, ma retribuito all’80% e utilizzabile fino al sesto anno di vita del bambino.  Questa nuova misura […]

Ai titolari dei trattamenti di mobilità in deroga o indennità di importo pari alla mobilità, prevista l’indennita’ una tantum 200 euro

L’Inps con il Messaggio n. 4231 del 23 novembre 2022 a seguito del parere del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali, ha reso noto che l’indennità una tantum da 200 euro di cui all’articolo 32, comma 9, del D.L. n. 50/2022, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 91/2022 – prevista a favore dei soggetti […]

Fringe benefit esenti fino a 3mila euro

Il decreto Legge n 176 del 18 novembre 2022 (cosiddetto Dl Aiuti quater) interviene  in materia di welfare aziendale tramite l’innalzamento della soglia di esenzione fiscale dei benefit da 600 a 3mila euro, con particolare  attenzione  al superamento della predetta soglia , perche’ in questi casi l’intero importo dovrà essere assoggettato a imposte e contributi. […]

Via libera agli assegni familiari per lavoratori in FIS

Con il messaggio 4167/2022 l’Inps detta le istruzioni per il conguaglio degli assegni erogati dai datori di lavoro con decorrenza dal 1° gennaio scorso  , per quei lavoratori che sono destinatari dell’assegno d’integrazione salariale (Ais), erogato dai fondi di solidarietà e dal fondo d’integrazione salariale (Fis).  Si ricorda che, dal 1° marzo 2022, la tutela […]

Buoni lavoro fino a 10.000 euro

I tre capisaldi attorno a cui ruota la riforma della disciplina dei contratti di prestazione occasionale, inserita nel disegno di legge di bilancio per il 2023 sono i seguenti : − buoni lavoro per compensi complessivi da prestazione occasionale fino a diecimila euro per impresa, e non più fino a cinquemila, come oggi prevede l’art. 54 bis […]

Taglio cuneo fiscale – Reddito di Cittadinanza Assegno Unico – Alcune novità della Legge di bilancio 2023

E’ stata confermata la riduzione, in vigore sino al 31 dicembre 2022,  pari a 2 punti percentuali per chi ha redditi sino a 35.000 euro, che dal 1° gennaio 2023 sarà maggiorata di 1 punto percentuale per i redditi sino a 20.000 euro.In sostanza, la percentuale contributiva a carico dei lavoratori verrà ridotta di 2 punti per […]

Bonus lavoratori fragili: scadenza domanda 30 novembre 2022

Scade il prossimo 30 novembre il termine per fare richiesta all’Inps del bonus da 1.000 euro previsto dall’articolo 1, comma 969, della Legge 234/2021(legge di Bilancio 2022), a favore dei c.d. lavoratori fragili.Si tratta, in particolare, dell’indennità una tantum per i lavoratori cd. “fragili” del settore privato che, non potendo svolgere la prestazione lavorativa in […]

Licenziamenti: obbligo di repêchage riqualificante

Il Tribunale di Lecco, nella sentenza 159/2022 del 31 ottobre, allarga il perimetro del repêchage affermando  il principio secondo il quale  l’obbligo di accertare l’impossibilità di reimpiego del lavoratore prima di disporre il licenziamento per ragioni di riorganizzazione aziendale va allargato alla verifica sulla impossibilità di riqualificazione professionale del dipendente. Pertanto,  posto che il licenziamento […]

Una tantum 150 euro- in presenza di più datori, decide il lavoratore a chi chiedere

L’INPS, nel messaggio n. 4159/2022, torna sul bonus 150 euro a favore dei lavoratori dipendenti. Sulla base di intese intercorse con il Ministero del Lavoro, l’Istituto fornisce ulteriori indicazioni in merito ai lavoratori che hanno più rapporti di lavoro contemporaneamente, alla formazione dell’imponibile previdenziale del mese di novembre e apre alla possibilità che l’erogazione del […]

Per il Fondo Nuove Competenze, progetti con enti accreditati

In riferimento al Fondo Nuove Competenze, l’Avviso pubblico dell’ANPAL , che dà il via libera alle domande a partire dal 13 dicembre alle ore 11, stabilisce che il datore di lavoro non può essere soggetto erogatore della formazione (FNC). La formazione può essere svolta solo dagli enti accreditati, ovvero altri soggetti anche privati che, per […]

Contratto di Solidarietà- sgravio contributivo connesso con conguagli entro il 16 febbraio 2023

Con il messaggio n. 4135/2022 del 16 novembre scorso, l’INPS ha illustrato le modalità di recupero delle riduzioni contributive correlate ai contratti di solidarietà, concesse alle imprese con periodi di CIGS per solidarietà conclusi entro il 31 marzo 2022. La norma di riferimento prevede, in favore dei suddetti datori di lavoro, una riduzione contributiva del […]

Agevolate le assunzioni “in rosa”

Il decreto del 17 ottobre (economia e lavoro) pubblicato sul sito del ministero del lavoro, sezione pubblicità legale, individua i settori e le professioni per applicare le agevolazioni, sulle assunzioni relative all’anno 2023 , con lo sgravio del 50% dei contributi. L’individuazione dei settori e professioni è necessaria, annualmente, ai fini del riconoscimento dell’incentivo introdotto […]

Bonus 150 euro- dall’INPS ulteriori precisazioni

Con la circolare INPS n. 127/2022 vengono rese note le regole operative della seconda una tantum messa in campo per numerose categorie di cittadini , a fronte degli aumenti del costo della vita registrati quest’anno . Coloro che questo mese percepiscono la Naspi, la Dis-coll, la mobilità in deroga, i beneficiari di disoccupazione agricola, chi […]

Attribuzione all’INPS, per l’anno 2022, di risorse a valere sul Fondo per il diritto al lavoro dei disabili

Viene pubblicato in G.U. al n. 266 del 14.11.2022 il Decreto del 26 settembre 2022 del Ministero del Lavoro, in merito all’attribuzione all’Inps, per l’anno 2022, di risorse a valere sul Fondo per il diritto al lavoro dei disabili. Il Dlgs 14/09/2015 n.151 ha modificato la disciplina degli incentivi alle assunzioni dei lavoratori disabili e, […]

Assenza sempre giustificata anche in presenza di un certificato medico tardivo

Con la sentenza della Cassazione (ordinanza 33134/2022) viene stabilito che non si ha assenza ingiustificata se il lavoratore consegna il certificato medico di malattia, a fronte di un’assenza protrattasi per sette giorni ininterrottamente , solo dopo aver ricevuto la contestazione disciplinare. In pratica non è rilevante che per un’intera settimana il dipendente sia rimasto assente […]

Fringe benefit di 3.000 euro- il lato oscuro dell’ esenzione

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 4 del 10 novembre scorso, ha approvato il  Decreto “aiuti – quater” il quale contiene un ennesimo innalzamento del tetto di esenzione da imposizione fiscale e contributiva dei beni e servizi erogati ai lavoratori, nonché degli importi erogati per il pagamento delle utenze domestiche, che è stato ora […]

Ordine dei Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Palermo
X